GELATO ALLA MENTA CREMOSO E DELICATO (SENZA UOVA)

Il gelato alla menta è un dolce fresco per l’estate, si tratta della base bianca al fior di latte (BASE BIANCA) variegata con la bevanda o lo sciroppo alla menta. Perfetto per la merenda dei bambini o per un fresco dessert di fine pasto perchè si abbina perfettamente ad ogni tipo di pietanza ed è molto rinfrescante. Non contiene le uova come la BASE GIALLA e rimane molto più leggero, potete decidere il dosaggio dello sciroppo alla menta in base ai vostri gusti personali. Fare questo gelato ed altri è molto semplice, si possono fare anche senza gelatiera e se siete curiosi di sapere delle nozioni generali sul gelato fatto in casa ed il bilanciamento degli ingredienti potete leggere il mio articolo sul GELATO ARTIGIANALE.

Alla ricetta ho aggiunto come ingrediente facoltativo i semi di carrube, servono per dare struttura al gelato, mantenendolo più cremoso e ritardano naturalmente lo scioglimento. Per le dosi vi consiglio di guardare sulla confezione del prodotto perchè spesso variano le quantità, di solito vanno da 2,5 a 5 g in base anche a quanta struttura il gelato deve avere. Se non avete questo prodotto o non volete utilizzarlo non vi preoccupate, il vostro gelato verrà buonissimo lo stesso perchè non cambiano il sapore.

Qual’è la differenza fra il sorbetto alla menta, granita alla menta e il gelato?

Sorbetto: viene fatto con uno sciroppo di acqua e zucchero e viene aggiunto lo sciroppo alla menta, non contiene latticini e si fa mantecare dopo aver aggiunto tutti gli ingredienti.

Gelato: viene fatto con il latte (fresco e in polvere), una piccola dose di panna e lo sciroppo, poi viene mantecato per diventare cremoso e dal sapore delicato di menta.

Granita: in un bicchiere con gia’ il ghiaccio tritato finemente viene aggiunto lo sciroppo (diluito o meno) alla menta, ottenendo una bevanda fresca ghiacciata.


QUI trovate il procedimento passo a passo della  BASE BIANCA PER GELATO

Print Recipe
GELATO ALLA MENTA
Cremoso gelato al fior di latte variegato con lo sciroppo di menta, guarnito con cioccolato fondente e foglie di menta.
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 8-10 minuti
Tempo Passivo 6 ore
Porzioni
6 persone
Ingredienti
PER LA BASE BIANCA FIOR DI LATTE:
  • 500 ml latte intero
  • 180 ml panna fresca
  • 140 g zucchero semolato
  • 19 g latte in polvere
  • semi di carrube (facoltativo)
PER LA VARIEGATURA:
  • 100 ml menta bevanda (se concentrato o sciroppo cambia la quantità)
  • 50 g cioccolato fondente (facoltativo)
  • menta in foglie
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 8-10 minuti
Tempo Passivo 6 ore
Porzioni
6 persone
Ingredienti
PER LA BASE BIANCA FIOR DI LATTE:
  • 500 ml latte intero
  • 180 ml panna fresca
  • 140 g zucchero semolato
  • 19 g latte in polvere
  • semi di carrube (facoltativo)
PER LA VARIEGATURA:
  • 100 ml menta bevanda (se concentrato o sciroppo cambia la quantità)
  • 50 g cioccolato fondente (facoltativo)
  • menta in foglie
Istruzioni
  1. Preparate la BASE BIANCA PER GELATO con le istruzioni che trovate al link sopra e fate riposare il composto per almeno 6 ore in frigo.
  2. Aggiungete gradualmente la bevanda alla menta, oppure lo sciroppo alla menta ma in dosi diverse da quelle negli ingredienti, l'ideale è regolarsi assaggiando il composto perchè ogni menta è concentrata di aroma in maniera diversa e se è troppa il gelato diventa pesante.
PER LA MANTECATURA:
  1. Mettete il composto nella gelatiera ed azionatela per 20 - 30 minuti fino a quando si addensa completamente.
  2. Se avete il bimby: Mettete il composto in congelatore per almeno 6 ore poi mettetelo nel bimby e frullate con il tasto turbo fino a quando diventa una crema.
  3. Se non avete la gelatiera: Mettete il composto in una vaschetta nel congelatore (dopo il riposo in frigo), ogni tanto andate a mischiare per incorporare aria. Mischiate più frequentemente possibile per almeno 2-3 ore.
  4. Tagliate il cioccolato fondente più finemente possibile con un coltello, nel periodo estivo vi consiglio di fare questa operazione con il cioccolato freddo di frigo, mettetelo sul gelato come decorazione con delle foglioline di menta.
CONSERVAZIONE:
  1. Conservate il gelato in congelatore in un contenitore chiuso con coperchio, possibilmente ad una temperatura di -15°C o più.
Recipe Notes

Potete variare la quantità di cioccolato fondente nella ricetta in base ai vostri gusti personali.

Condividi questa Ricetta

Varianti:

Potete variegare il vostro gelato alla menta anche con delle foglioline di menta tritate finemente, daranno al gelato un sapore ancora più naturale.

Potete servire il gelato alla menta con della granella di frutta secca e della panna montata, così otterrete un vero e proprio dessert perfetto di fine pasto, ci sono tantissime cialde carine per servire i gelati, vi possono essere utili quando avete ospiti e volete fare bella figura.


Se volete provare un’altro gelato altrettanto cremoso QUI trovate la ricetta del GELATO ALLA PESCA

Oppure QUI il GELATO ALLA CREMA, semplicissimo e delicato.

Se provate le mie ricette mandatemi le vostre foto o pubblicatele sui social con #lapenisoladelgusto , mi fa sempre molto piacere vedere le vostre creazioni!!!

Alla prossima ricetta!

More from Lucia Sarti

BRIOCHES ALLA CREMA DI NOCCIOLE (lievito madre o di birra)

Ci sono quelle mattine che mi alzo, apro le finestre e sento...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *