TAGLIATELLE E TAGLIOLINI ALL’UOVO

Fare la pasta all’uovo è una tradizione molto salutare, mangiare la propria pasta è una grande soddisfazione oltre ad essere una bontà per il palato.

Non tutti sanno fare la sfoglia a mano, io personalmente la so fare ma mi piace più usare il tira pasta, è molto più veloce, mi regolo meglio con lo spessore ed i nidi di pasta vengono perfetti.

Se sapete fare la sfoglia a mano fate l’impasto e poi la tirate fino ad uno spessore di 0,5 mm circa, con la chitarra tagliate la pasta ed i nidi sono pronti.

Con il tira pasta invece appena prenderete un po la mano non smettereste più di farne, basta avere la classica macchinetta (io ce l’ho con la rotella a mano ma c’è anche elettronica) con i due tagli per tagliatelle e tagliolini e non vi servirà nemmeno un matterello.

Nelle note della ricetta vi metto qualche accorgimento che dovrete avere mentre fate la pasta, vi aiuterà a farla venire sempre perfetta.

Print Recipe
TAGLIATELLE E TAGLIOLINI ALL'UOVO
Come fare le tagliatelle ed i tagliolini di pasta all'uovo in modo semplice e veloce.
Porzioni
5 persone
Ingredienti
  • 500 g farina bianca "0"
  • 5 uova medie
  • 5 g sale fino
Porzioni
5 persone
Ingredienti
  • 500 g farina bianca "0"
  • 5 uova medie
  • 5 g sale fino
Istruzioni
  1. In una ciotola o nella planetaria con la K impastate bene tutti gli ingredienti fino a formare un panetto, se vi risulta troppo duro potete aggiungere un filo di olio.
    TAGLIATELLE E TAGLIOLINI ALL'UOVO - Come fare le tagliatelle ed i tagliolini di pasta all'uovo in modo semplice e veloce, i trucchetti perchè vengano sempre bene e delle varianti gustose.pasta all'uovo, tagliatelle, ricetta tagliatelle, tagliolini, ricetta tagliolini, ricetta pasta fresca, come fare la pasta fresca, pasta con le uova, ricette tradizionali, ricette facili della pasta, primi piatti, pasta fatta a mano, pasta a mano, recipes, food,
  2. Mettete la pasta a riposo almeno 30 minuti chiusi in un sacchetto di plastica togliendo tutta l'aria, in questo modo l'impasto diverrà omogeneo e molto più morbido di consistenza.
    TAGLIATELLE E TAGLIOLINI ALL'UOVO - Come fare le tagliatelle ed i tagliolini di pasta all'uovo in modo semplice e veloce, i trucchetti perchè vengano sempre bene e delle varianti gustose.
  3. Dividete l'impasto in 4 pezzi e passateli nel tira pasta impostandola al numero 1 (il più largo), le strisce verranno rovinate le prime 3-4 volte che le passate perciò le piegate a metà e le ripassate (senza aggiungere farina). Facendo queste pieghe l'impasto prenderà elasticità ma diverrà anche più liscio perciò non fatelo più di 3-4 volte.
    TAGLIATELLE E TAGLIOLINI ALL'UOVO - Come fare le tagliatelle ed i tagliolini di pasta all'uovo in modo semplice e veloce, i trucchetti perchè vengano sempre bene e delle varianti gustose.
  4. Una volta ottenute delle strisce omogenee passatele nella farina, impostate al numero 3 il tira pasta e passate le strisce. Sporcatele ancora nella farina e passatele al numero 5.
    TAGLIATELLE E TAGLIOLINI ALL'UOVO - Come fare le tagliatelle ed i tagliolini di pasta all'uovo in modo semplice e veloce, i trucchetti perchè vengano sempre bene e delle varianti gustose.
  5. Una volta ottenute le strisce lasciatele riposare sulla spianatoia fino a quando diventano abbastanza ruvide, questo riposo della pasta serve per evitare che sia troppo liscia in cottura ed anche che si attacchino troppo fra di loro una volta formato il nido.
    TAGLIATELLE E TAGLIOLINI ALL'UOVO - Come fare le tagliatelle ed i tagliolini di pasta all'uovo in modo semplice e veloce, i trucchetti perchè vengano sempre bene e delle varianti gustose.
  6. Con il taglia pasta che preferite (tagliatelle, tagliolini o pappardelle in base alla misura dello stampo) ottenete il vostro nido di pasta, se serve tagliando a metà le strisce per non fare la pasta troppo lunga.
    TAGLIATELLE E TAGLIOLINI ALL'UOVO - Come fare le tagliatelle ed i tagliolini di pasta all'uovo in modo semplice e veloce, i trucchetti perchè vengano sempre bene e delle varianti gustose.
  7. Spolverate i nidi con un po di farina poi metteteli distanziati su della carta da forno.
Recipe Notes
  • Le uova nella ricetta sono medie, perciò se avete delle uova grandi dovrete forse aggiungere una manciata di farina o di quelle piccole aggiungerne una rispetto a quelle indicate, regolatevi con la consistenza dell'impasto, deve essere ben compatto perchè dopo il riposo nel sacchetto diventerà più morbido.
  • Se volete le tagliatelle (o i tagliolini) un po più spessi dopo averli passati al numero 3 della macchinetta li passate al 4 e poi li tagliate, se invece del 4 usate il 5 verranno più fini di spessore.
  • Il passaggio in cui si lasciano le strisce a riposo prima di tagliarle serve per fare diventare la pasta un po più ruvida anche dopo la cottura (assorbiranno anche di più il sugo), nel periodo estivo diventeranno più ruvide in pochissimo tempo ed in inverno ci metteranno un po di più.

Conservazione: Potete conservare la pasta in congelatore oppure a temperatura ambiente in una scatola con chiusura ermetica, dopo averla fatta essiccare per qualche giorno in un posto asciutto come nei pressi di un termosifone o una stufa.

Condividi questa Ricetta

Varianti:

TAGLIATELLE E TAGLIOLINI AL LIMONE: Per profumare l’impasto di limone basta aggiungere all’impasto la scorza di un limone non tratata prima di impastarlo, se vi piace ancora più intenso il sapore va bene anche di due limoni.Possono essere condite con burro e salvia dopo cotte, burro e tartufo, burro e parmigiano o un semplice sughetto di verdure cotte in padella.

TAGLIATELLE E TAGLIOLINI AL NERO DI SEPPIA: Per fare la pasta fresca di colore nero basta aggiungere del nero di seppia nella farina prima di impastarla con le uova, è un’alternativa perfetta per un primo piatto con il sugo di pesce e le fialette di nero di seppia che ci sono in vendita sono molto economiche e pratiche.

TAGLIATELLE E TAGLIOLINI AL CACAO: Per fare una versione particolare con l’uso del cacao che le rende amarognole potete sostituire 30 g di farina con 30 g di cacao amaro setacciato, se l’impasto diventa un po troppo morbido potete aggiungere della farina all’occorrenza prima di fare le strisce. Sono buonissime in abbinamento con formaggi, frutta secca e sughi più dolciastri tipo a base di zucca.

Per condire le vostre tagliatelle QUI trovate la ricetta facile con foto passo a passo del RAGU’ DI CARNE ed alcune varianti,

oppure per un’idea autunnale QUI trovate la ricetta semplicissima delle TAGLIATELLE CON RAGU’ BIANCO DI CASTAGNE E SALSICCIA.


Alla prossima ricetta! 😉

More from Lucia Sarti

COLOMBA VARIEGATA DI PASQUA (CON LIEVITO DI BIRRA)

La colomba variegata (variante della classica) è un dolce lievitato con la quale per...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *