TIRARE LA PASTA A MANO

Per la tiratura della pasta a mano vi serviranno una spianatoia abbastanza grande e un lungo matterello: questo procedimento richiede un pò più di manualità rispetto al procedimento con la macchinetta tirapasta, ma senza dubbio dà grande soddisfazione. Il mio consiglio per i principianti è di provarci almeno una volta, magari con poco impasto e senza farlo troppo fino, ma vale la pena fare un tentativo. Ogni volta che la pasta risulta collosa infarinatela e non lasciatela asciugare perchè altrimenti non si stenderà più.

Il trucco perchè la pasta non si attacchi al matterello è quello di infarinarla bene ogni volta prima di arrotolarla

COME TIRARE LA PASTA A MANO

Tutti i trucchetti per tirare la pasta a mano senza fatica.


PREPARAZIONE:

Preparate la pasta all’uovo con gli ingredienti e il procedimento che trovate QUI.

Dopo aver fatto riposare l’impasto riprendetelo e tagliate la pasta in 2 o 3 parti, in base alla vostra abilità nello stenderla, tenete presente che più è grande l’impasto da stendere e più è difficile tirarlo.

Lavorate ogni singola parte con le mani per qualche minuto fino a ottenere per ciascuna un panetto elastico, lasciate riposare per circa 10 minuti i panetti avvolti con della pellicola trasparente.

Importante: tirerete un panetto alla volta, gli altri li dovete lasciare nella pellicola per evitare che si secchino, fino al momento in cui li andrete a tirare.

Cospargete il piano di lavoro con della farina e iniziate a stendere delicatamente un panetto alla volta con il matterello, formando un cerchio.

Cospargete l’impasto di farina, poi arrotolatelo al matterello partendo da un lembo, premete leggermente sul matterello e poi srotolate la pasta.

Ripetete di nuovo l’operazione partendo dal lembo opposto: dovrete continuare questo movimento fino ad arrivare a uno spessore di 1 mm circa.

Con ogni singolo panetto ripetete l’operazione.


Ora che avete le tirato tutte le strisce potete procedere con il taglio nei singoli formati di pasta:

TAGLIATELLE E TAGLIOLINI (TAJARIN)

SPAGHETTI ALLA CHITARRA

GARGANELLI

STRICCHETTI (O FARFALLE)

QUADRETTI

MALTAGLIATI

CAPPELLETTI

Alla prossima ricetta!


Libri di cucina scritti e fotografati da me:

PASTA FRESCA

CARNE, SALUMI E TERRINE 

PESCE

RISO E CEREALI

Potete ordinare i volumi in edicola o QUI SUL SITO per gli arretrati, saranno disponibili fino a 1 anno dopo l’uscita!

More from Lucia Sarti

BRIOCHES ALLO YOGURT SOFFICISSIME

Le brioches allo yogurt sono dei dolci lievitati morbidissimi perfetti per la...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *