BISCOTTI MORBIDI AL CIOCCOLATO

I biscotti morbidi al cioccolato (o chocolate crinkle cookies) sono dei golosi biscotti di origini americane caratterizzati dalle crepe che si formano in superficie durante la cottura (da cui il loro nome “crinkle”= incresparsi). Oltre ad essere dei bellissimi biscotti da regalare e da preparare con i bambini, questi biscotti sono anche un trionfo di cioccolato in bocca, come dei pasticcini.

Sono pasticcini golosi che rimangono morbidissimi anche i giorni dopo, potete servirli ai vostri ospiti per le feste di Natale lasciando tutti a bocca aperta. I bambini li adorano, sono perfetti per le feste di compleanno, da servire con il tè o in una merenda a metà pomeriggio. Sono molto facili da preparare e non servono stampi perchè vanno formate delle palline di impasto con le mani e passate nello zucchero, per questo si prestano ad essere fatti anche con i bambini.

I biscotti morbidi al cioccolato sono un ottima ricetta anche per riciclare il cioccolato delle uova di Pasqua, a differenza dei biscotti al cioccolato e frutta secca sono più sostanziosi ma è il motivo per cui hanno la consistenza morbida che li caratterizza. Per un regalo fatto in casa potete preparare questi biscotti, i biscotti vaniglia e cioccolato , i cantucci al cacao o i bottoni biscotto, farete un figurone!

Morbidi da sciogliersi in bocca, facili da fare anche con i bambini!

BISCOTTI MORBIDI AL CIOCCOLATO

Crinkle cookies morbidissimi, i biscotti morbidissimi avvolti nello zucchero con tante crepe in superficie.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 12-15 minuti

Per 35 biscotti


INGREDIENTI:

  • 200 g di farina “00”
  • 160 g di cioccolato fondente
  • 120 g di zucchero semolato
  • 80 g di burro
  • 2 uova medie
  • 30 g di farina di mandorle
  • 6 g di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o i semi interni di una bacca)
  • 1 pizzico di sale fino

Per la superficie:

  • 70 g di zucchero semolato
  • 70 g di zucchero a velo

PREPARAZIONE:

In una ciotola capiente sgusciate le uova, mettete lo zucchero, il sale, l’estratto di vaniglia e montate tutto con le fruste elettriche per qualche minuto fino a quando otterrete un composto spumoso.

Potete usare anche una frusta a mano, ma con quelle elettriche il composto diventa cremosissimo e i biscotti saranno ancora più morbidi all’interno.

In una ciotola più piccola mettete il cioccolato fondente con il burro e scioglietelo al microonde o a bagnomaria mescolando fino a ottenere una consistenza liscia e lucida.

Unite il cioccolato al composto con le uova mischiando energicamente poi aggiungete la farina e la farina di mandorle setacciata con il lievito.

Mescolate tutto fino a quando l’impasto sarà omogeneo e molto morbido.

Mettete la ciotola coperta con pellicola trasparente a riposare in frigorifero per almeno 6 ore, meglio ancora se preparate l’impasto la sera e lo tenete in frigo fino al mattino. In questo tempo l’impasto si compatterà e sarà più facilmente lavorabile con le mani.

Preriscaldate il forno a 180 °C statico.

Formate delle palline di circa 20-22 g con l’impasto, passatele prima in un piatto con lo zucchero semolato e poi in quello con lo zucchero a velo fino a ricoprire tutta la superficie uniformemente.

Disponete le palline ben distanziate su una placca con carta da forno e cuocetele per 12- 15 minuti in forno caldo.

Durante la cottura si appiattiranno e si formeranno le crepe su tutta la superficie, una volta sfornati vi sembreranno crudi da quanto sono morbidi ma quando si raffreddano vi accorgerete che sono della consistenza perfetta.

Varianti:

Aggiungete della cannella all’impasto se vi piace il profumo di questa spezia nei biscotti.

Alla prossima ricetta!


Libri di cucina scritti e fotografati da me:

PASTA FRESCA

CARNE, SALUMI E TERRINE 

PESCE

RISO E CEREALI

Potete ordinare i volumi in edicola o QUI SUL SITO per gli arretrati, saranno disponibili fino a 1 anno!

More from Lucia Sarti

TORTA FREDDA MASCARPONE E FRAGOLE

La torta mascarpone e fragole è una delle torte più buone che...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *