LA PIADINA ROMAGNOLA

 COME FARE LA PIADINA ROMAGNOLA, - RICETTA CON FOTO PASSO A PASSO TRADIZIONALE DELLA PIADINA

La piadina romagnola nasce come un “pane” condito senza lievito delle campagne, economico, povero di ingredienti ma ricco di sapore.

Oggi questo alimento è il simbolo di Romagna (ed anche dell’Italia nel mondo), variano le ricette e lo spessore in base alle singole preferenze, indicativamente la piadina riminese è più sottile mentre quella della bassa Romagna è più spessa.

La piadina è molto versatile, può essere mangiata con tutto, per i cascioni ( o cassoni, o crescioni) le farciture sono infinite,  provatela con tutti i vostri ingredienti preferiti e non sbaglierete!

La versione tradizionale ha lo strutto (perchè un tempo era il condimento principale in ogni casa ricavato dalla lavorazione del maiale) e rimane molto morbida,  si può sostituire anche con l’olio, consiglio però di usare quello di semi o quello di oliva per evitare l’odore molto forte dell’extra vergine.
 
Print Recipe
COME SI FA LA PIADINA ROMAGNOLA
Ricetta per fare la piadina come da tradizione romagnola, nella versione con lo strutto o con l'olio.
COME FARE LA PIADINA ROMAGNOLA, - RICETTA CON FOTO PASSO A PASSO TRADIZIONALE DELLA PIADINA
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
  • 500 g farina "0"
  • 60 g strutto di maiale (o 60 g di olio)
  • 5 g sale fino
  • 225 g acqua
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
  • 500 g farina "0"
  • 60 g strutto di maiale (o 60 g di olio)
  • 5 g sale fino
  • 225 g acqua
COME FARE LA PIADINA ROMAGNOLA, - RICETTA CON FOTO PASSO A PASSO TRADIZIONALE DELLA PIADINA
Istruzioni
  1. Mettete l'acqua in un pentolino sul fuoco, aggiungete lo strutto (o l'olio) ed il sale e fate sciogliere.
    COME FARE LA PIADINA ROMAGNOLA, - RICETTA CON FOTO PASSO A PASSO TRADIZIONALE DELLA PIADINA
  2. Quando lo strutto si è sciolto lasciate leggermente intiepidire poi versate il composto in una ciotola capiente con la farina.
    COME FARE LA PIADINA ROMAGNOLA, - RICETTA CON FOTO PASSO A PASSO TRADIZIONALE DELLA PIADINA
  3. Impastate energicamente con le mani il tutto e formate una palla, che metterete in un sacchetto per alimenti in frigo per almeno 30 min.
    COME FARE LA PIADINA ROMAGNOLA, - RICETTA CON FOTO PASSO A PASSO TRADIZIONALE DELLA PIADINA
  4. Al termine di questo riposo l'impasto è più compatto ed omogeneo, formate delle palline e stendetele con il matterello.
    COME FARE LA PIADINA ROMAGNOLA, - RICETTA CON FOTO PASSO A PASSO TRADIZIONALE DELLA PIADINA
  5. Cuocete le piadine sulla piastra calda sul fuoco girandole spesso e bucandole quando si gonfiano, sono pronte quando si dorano da tutte le parti.
Recipe Notes

La prima viene sempre più secca in cottura, per evitare questo basta "sporcare" la teglia molto calda con un pezzo d'impasto prima di cuocere.

Condividi questa Ricetta
COME FARE LA PIADINA ROMAGNOLA, - RICETTA CON FOTO PASSO A PASSO TRADIZIONALE DELLA PIADINA
Il fatto che non contiene lievito è molto utile per la conservazione, infatti si può conservare precotta o cruda (già stesa) in congelatore divisa con fogli di carta da forno e cuocerla all’occorrenza direttamente sulla piastra.
A presto con altre ricette romagnole e non 😉
More from Lucia Sarti

CIAMBELLA ALLA RICOTTA (FACILISSIMA E MORBIDA ANCHE IL GIORNO DOPO!)

La ciambella alla ricotta è un dolce perfetto per la colazione, perché...
Read More

6 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *