PASSATELLI IN BRODO

I passatelli in brodo sono un piatto delle feste in Romagna, vengono citati anche nel ricettario dell’ Artusi, che fa parte della storia e dell’origine della cucina. Tuttavia, sono un piatto che si prepara in pochissimo tempo e che non può mancare sulla tavola per le feste di Natale, ma sono ottimi anche da consumare nei giorni feriali del periodo invernale.

L’impasto contiene formaggio parmigiano (o grana), pane grattugiato, uova, noce moscata e scorza del limone, tutti ingredienti piuttosto saporiti che insieme danno una piacevole sapidità al piatto. Con l’apposito ferro si formano una specie di spaghetti che vengono cotti direttamente nel brodo di carne. Con questa ricetta e preparazione vi svelerò dei “trucchetti” perchè i passatelli non si spezzino in cottura, rimarranno compatti e saporiti.

Preparare i passatelli in casa è molto facile oltre ad essere gratificante, i bambini li adorano e sono il piatto completo perfetto nei giorni freddi invernali per dare tepore alla casa. Potete preparare il brodo con anticipo e conservarlo in frigo, i passatelli vi basterà prepararli 30 minuti prima del pranzo per ottimizzare i tempi.

Ricordo quando la mia nonna li preparava la domenica, faceva bollire il brodo sulla stufa a legna e c’era un profumo in tutta la casa che si riconosceva dall’ingresso.

Il piatto invernale della domenica, quello che non può mancare nei pranzi e nelle cene durante feste natalizie.

PASSATELLI IN BRODO

Ricetta tradizionale dei passatelli cotti in brodo, primo piatto invernale e natalizio.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 10 minuti + il tempo di cottura del brodo

Per 4 persone


INGREDIENTI

Per i passatelli:

  • 250 g di pangrattato
  • 120 g di Parmigiano grattugiato
  • 5 uova medie (50 g l’una circa)
  • scorza grattugiata di 1 limone non trattato
  • 5 g di sale fino
  • noce moscata macinata

Per il brodo di carne:

  • carne di vitellone muscolo, punta di petto e doppione
  • 1 osso di vitellone
  • 2 carote
  • 2 gambi sedano
  • 1 cipolla grossa
  • prezzemolo gambi (no le foglie)
  • sale fino

PREPARAZIONE:

Seguite il procedimento che trovate QUI per fare l’impasto dei passatelli romagnoli.

Preparate il brodo di carne con il procedimento che trovate QUI.

Filtrate bene il brodo, aggiustatelo di sale e mettetelo in una pentola a bordi alti capiente, rimettetelo sul fuoco e fatelo arrivare a bollore.

La quantità di brodo deve essere almeno il doppio del volume dei passatelli.

Tagliate i passatelli con l’apposito attrezzo poco prima che il brodo arrivi a bollore, versateli nel brodo bollente e mescolate delicatamente.

Lasciate cuocere i passatelli per 5-10 minuti fino a quando il brodo riprende il bollore, poi servite.

Varianti:

La ricetta tradizionale prevede l’uso del brodo di carne ma potete utilizzare anche quello vegetale.

Alla prossima ricetta!


Mi trovate anche in edicola!

PASTA FRESCA

CARNE, SALUMI E TERRINE 

PESCE

RISO E CEREALI

In tutti i volumi troverete la mia scuola di cucina e 27 mie ricette a 5,99 euro, potete ordinare i prossimi volumi in edicola o QUI SUL SITO per gli arretrati, saranno disponibili fino a 1 anno dopo l’uscita!

More from Lucia Sarti

GELATO VELOCE AL COCCO E CIOCCOLATO (vegan)

Per la voglia di una fresca merenda golosa, SENZA LATTOSIO, SENZA ZUCCHERO,...
Read More

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *